Canyoning a Gorroppu

CANYONING IDEALE PER ESPERTI

CANYONING DELLA DURATA GIORNALIERA

TEMPO DI PERCORRENZA:

8 ore

INFORMAZIONI:

 Discesa in corda più alta: 15 metri

 Equipaggiamento: fornito da noi

 Esperienza tecnica richiesta: nessuna, occorre essere in buona forma fisica

 Cosa dovete portare voi: cambio di vestiti, scarpe/scarponi da montagna, abbigliamento tecnico e zaino

 Requisiti: ottimo forma fisica e non soffrire di vertigini

 Costo: con un gruppo di 5 partecipanti 60€ a persona, compreso l'equipaggiamento tecnico 

 

Canyonin Gorroppu Cascata prima del Sifone

Gorroppu è un profondo canyon carsico situato nel cuore del Supramonte tra i paesi di Dorgali, Urzulei e Orgosolo. La gola deve la sua fama alle ciclopiche pareti verticali che lo delimitano rendendolo tra i più alti di tutta Europa. La traversata  integrale di Gorroppu è ben lontana da essere un trekking turistico; è una vera e propria avventura che ha inizio dal Supramonte di Urzulei e ci porta ha scoprire il corso intero di Flumineddu sino a quanto questi sfocia nella vallata di Oddoene a Dorgali. La traversata integrale che proponiamo prevede due itinerari che permettono ai viaggiatori di scoprire il vero canyon Gorroppu attraverso percorsi attrezzati che si muovono lungo i Supramonti di Orgosolo e Urzulei. Il percorso più completo e impegnativo è il: ‘Genna Silana – Sedda Ar Baccas – Sa Giuntura – Sa Barva’ mentre la variante più corta ha inizio direttamente a ‘Sedda Ar Baccas’ (La valle delle vacche). Iniziamo quindi con il descrivere l’itinerario che da Genna Silana conduce a Sedda Ar Baccas.

 

GENNA SILANA – SEDDA AR BACCAS

Dal passo montano di Genna Silana (1017 metri) iniziamo la nostra ripida risalita verso le alte creste che dominano il paesaggio circostante. Su un sentiero non facile guadagniamo il culmine del monte toccando i 1200 metri di quota. Da qui l’immenso paesaggio si estende per tutto il Supramonte marino avvistando il mare e le coste di Dorgali. Le creste terminano con Punta Cucut(t)os (888 metri), il punto panoramico per eccellenza sulla gola di Gorroppu.

Canyonin Gorroppu Creste Cucuttos

Ha ora inizio un’impervia discesa che percorre la destra idrografica di Codula Orbisi ovvero la fenditura che domina sotto di noi. Poco più in a ovest ‘Sa Codula Manna’ di Flumineddu. Dopo circa 4 chilometri di marcia giungiamo all’ovile Orbisi, attraversiamo l’omonima codula e guadagniamo Sedda Ar Baccas.

Canyonin Gorroppu Cuile Orbisi

Chilometri: 4

Dislivello in salita: 250 metri

Dislivello in discesa: 700 metri

 

SEDDA AR BACCAS – GIUNTURAS – SA BARVA

Da Sedda Ar Baccas ha inizio l’itenario più corto che vi proponiamo e che naturalmente adesso segue lo stesso percorso dell’itinerario lungo. Dall’ovile di Sedda Ar Baccas ci muoviamo verso il lungo crinale che fa da divisorio tra Flumineddu e Orbisi, nel camminare verso Giunturas incontriamo un meraviglioso Tasso ultracentenario.

Canyonin Gorroppu verso Giunturas

Dal crinale possiamo godere di un panorama unico del vasto plateau: in direzione ovest fanno capolino nuraghe Mereu e nuraghe Gorroppu, a Est 'Su Cunno e’ S’Ebba' ovvero l’uscita della grotta Donini, a Nord la Gola di Gorroppu e Giunturas. Giunturas è appunto la ‘giuntura’ tra Rio Flumineddu (Sa Codula Manna) che incontra Codula Orbisi, dopo forti piogge e possibile ammirare una grande cascate che da Orbisi si getta in Flumineddu.

Canyonin Gorroppu Giunturas

Continuiamo il nostro trekking muovedoci nella spettacolare gola sino a raggiungere la prima piscina naturale che può essere sopravanzata attraverso un armo per doppia. È da sconsigliare la piccola ferrata ormai non più sicura. Superato la piscina, camminando per qualche minuto si giunge con una piccola calata di 6 metri al celebre sifone di Gorroppu: questi è il punto dove la gola diventa forra.

Canyonin Gorroppu Cascata prima del Sifone

Canyonin Gorroppu Prima Calata

Il sifone è uno dei punti più evocativi della giornata, la grande marmitta carsica può essere attraversata con un gommone dal basso, in modalità canyoning o con un lungo corrimano in catena. Al suo termine abbiamo un bella doppia che ci porta ad immergerci sempre di più tra le pareti di Gorroppu.

Canyonin Gorroppu Sifone Calcareo

Canyonin Gorroppu Sifone

La grande alluvione del 2013 ha cambiato radicalmente il letto del fiume, così dobbiamo utilizzare una doppia su armo naturale per poter proseguire nella nostra traversata. Camminiamo ora tra le altissime pareti e i ciclopici massi che caraterizzano Gorroppu. In alcuni punti queste sono così vicini e così alte (più di 400 metri) da farci perdere il senso delle proporzioni.

Canyonin Gorroppu Cuore della Gola

Canyonin Gorroppu Camminando nella gola

La traversata di questa parte della gola dura circa 1 ora e 30 minuti portandoci sino all’uscita di Gorroppu. Il tragitto è estremamente suggestivo, tra le pareti si nascono anche la famosissima via d’arrampicata Hotel Supramonte (8b) che risale la Punta Cucuttos.

Canyonin Gorroppu Calata nella Gola

Una volta usciti dal canyon ci immettiamo nella grande vallata di Oddoene, seguendo il sentiero che muove verso nord arriviamo in 6,5 chilometri al Ponte di Sa Barva (S’Abba Arva). Qui si conclude la meravigliosa travesata di Gorroppu.

 

Scheda tecnica

Itinerario 1: GENNA SILANA - SEDDA AR BACCAS – GIUNTURAS – SA BARVA

Chilometri totali: 18

Dislivello in salita: 600 metri

Dislivello in discesa: 1100 metri

Sentiero: perlopiù greto di fiume e pietraia, sentiero battuto nel rientro verso Sa Barva

Itinerario 2: SEDDA AR BACCAS – GIUNTURAS – SA BARVA

Chilometri totali: 14

Dislivello in salita: 400 metri

Dislivello in discesa: 700 metri

Sentiero: perlopiù greto di fiume e pietraia, sentiero battuto nel rientro verso Sa Barva

 

BUON CANYONING!

Su di noi

Thinking Sardinia è stata fondata da Stefano Meloni, Guida Ambientale Escursionistica e Turistica.

L'associazione è formata da guide professioniste che si sono qualificate nei diversi rami di 'turismo attivo'. Dopo il sito principale di Thinking Sardinia vengono a nascere portali che sviluppano ogni singola specializzazione maturata con l'esperienza. Siamo così in grado di offrirvi una vasta gamma di avventure disseminate in tutto il territorio sardo.

I nostri contatti

 SardiniaTrekking.it

 Olbia, Murta Maria

 Via dei Gelsi

 +39 333.68.98.146

 thinkingsardinia@gmail.com

 Disponibili tutto l'anno